Posted on

Come arredare un soggiorno moderno: 3 principi da seguire

soggiorno moderno rosso

soggiorno moderno rosso
Arredare un soggiorno moderno.

Dallo stile ai complementi di arredo, passando per i colori: ecco tutti i consigli per arredare un soggiorno moderno

Il soggiorno è un ambiente di cruciale importanza. In quanto living room, deve infatti saper accogliere con comfort ed eleganza e mettere a proprio agio senza annoiare. In un certo, il soggiorno è anche il biglietto da visita della personalità di una casa e di chi la vive. Ecco perché è fondamentale arredarlo con cura e progettarne attentamente il look. Se amate uno stile fresco e funzionale, un soggiorno moderno è quello che fa per voi. Sul web potete trovare tantissimi spunti per questo tipo di arredamento, ma ecco 3 principi da tener presente validi in ogni caso.

Come arredare un soggiorno moderno: fatevi spazio

Quando si tratta di arredare un soggiorno moderno, evitare ridondanze è la regola d’oro. Lo stile moderno è pensato per essere pratico e confortevole anche nel quotidiano. Capace di assecondare i ritmi frenetici della vita moderna minimizzando le complicazioni, il design moderno sarà perlopiù essenziale. Preferite un mobilio funzionale: scrivanie a scomparsa, divani-contenitori, tavoli allungabili od estraibili. Eliminate tutto ciò che si rivela inutile. Potete anche giocare sugli elementi costitutivi della casa per ottimizzare lo spazio. Le porte filomuro a scomparsa sono un esempio di efficace risparmio di ingombro.

Come arredare un ufficio moderno: trovate uno stile

Se l’essenzialità e prioritaria è indispensabile individuare un concept. Uno stile unitario è fondamentale per creare armonia e personalità a partire da pochi elementi strategici. Prima di iniziare a scegliere elementi e complementi di arredo il consiglio è di riflettere su alcuni aspetti chiave. Quale palettes di colori volete utilizzare? Un total look? Uno stile black&white? O accostamenti particolari? Un’altra scelta importante è quella dei materiali. Metalli, legno, vetro, superfici laccate lucide sono alcune delle opzioni più utilizzate negli arredi moderni. L’importante è selezionarle accuratamente per evitare l’effetto “patchwork”.

Come arredare un ufficio moderno: attenzione alle luci

Un aspetto spesso trascurato ma imprescindibile è quello dell’illuminazione. Prima di procedere all’arredo del vostro soggiorno moderno considerate sempre i punti luce. Sia le fonti di luce naturale, come finestre e vetrate, sia quelle artificiali, come lampade, abat-jour e plafoniere. In questo modo potrete disporre gli elementi d’arredo in modo da beneficiare al massimo della luce disponibile. Valorizzandola dove possibile e compensandola dove non ne arriva abbastanza.