Pubblicato il

Porta a bilico filo muro: eleganza e leggerezza.

Porta a bilico filo muro.
Porta a bilico filo muro.
Porta a bilico filomuro.

Pratica e spettacolare, la porta a bilico filo muro è la vera regina del design contemporaneo.

Immaginate una parete che ruota su se stessa rivelando, come nei film più avventurosi, tutto un mondo nascosto. Qualcosa di simile potete ottenerlo scegliendo una porta a bilico filo muro per gli interni della vostra casa. A un primo impatto, la porta chiusa appare identica alla parete ospitante, come unasuperficie liscia e omogenea. Ma basta una leggera pressione nel punto giusto ed ecco che la porta ruota su se stessa, spalancandosi a poco a poco su un nuovo ambiente prima insospettabile. L’effetto scenografico, dunque, è garantito.

Piccoli spazi, effetto monumentale.

Chi ha detto che gli ambienti piccoli non possano essere di grande impatto estetico? La porta a bilico filo muro è un perfetto esempio del contrario. Installabile in qualunque tipo di struttura, in quanto priva di stipiti e cornici, la porta a bilico dà un’impressione di maestosità. Invece, lo spazio occupato all’apertura è molto più ridotto rispetto a una normale porta a battente. Questo perché la porta a bilico verticale ruota su se stessa, grazie ad apposite cerniere pivotanti. Dunque l’arco di apertura è pari soltanto a parte dell’anta per ciascuno dei due ambienti sui quali si affaccia. Ecco perché questo modello di porta è ideale indipendentemente dalle dimensioni dello spazio disponibile.

Leggerezza e versatilità.

Se è vero che la porta a bilico rappresenta di per sé un originale elemento decorativo, la possibilità di adattarla alle proprie esigenze la rende ancora più preziosa per il design di interni. Oltre alle dimensioni, che influiscono sulla resa estetica e l’ingresso di luce, anche il rivestimento gioca un ruolo fondamentale. Studiata per “scomparire” nella parete, si presta anche a soluzioni decorative o a contrasto, per un effetto ancora più spettacolare. Inoltre, l’apertura a bilico, dona un’impressione di leggerezza e levità, nonostante l’indispensabile solidità della struttura.