Porte scorrevoli Pannellofilomuro: fluidità salva-spazio.

Porte scorrevoli Pannellofilomuro: fluidità salva-spazio.

L’invisibilità dei pannelli a filo muro sposa la semplicità della porta scorrevole. Ecco i vantaggi delle porte scorrevoli a scomparsa.

Modernità, spazio, semplicità. Sono alcuni dei vantaggi che una porta scorrevole garantisce. Quando si tratta di progettare o ristrutturare un’abitazione, il ricorso alle porte scorrevoli è un’opzione da non sottovalutare. Il risparmio in termini di superficie naturalmente è il primo punto di forza. Le porte scorrevoli a scomparsa fluiscono all’interno della parete ospitante e l‘assenza dei battenti le rende particolarmente indicate quando è necessaria un’economia di spazio. Ma monolocali, piccole stanze, corridoi e cabine armadio non sono gli unici ambienti a beneficiare del ricorso a questa soluzione.

    1. Porte scorrevoli raso muro: quando la praticità incontra il design contemporaneo.

Oltre alla maggiore disponibilità di spazio, le porte scorrevoli conquistano per il design. Ideali per ambienti moderni, conferiscono dinamicità e essenzialità alle abitazioni come agli uffici. Pratiche e funzionali, si dimostrano di facile utilizzo e separano gli ambienti con leggerezza. Rispetto alle normali porte scorrevoli, le porte scorrevoli di Pannello Filomuro sono ancora più minimali. L’invisibilità che caratterizza le porte a filo muro si traduce nel sistema a scorrimento interno conservando la loro peculiarità. Il risultato è una porta scorrevole priva di cornici e coprifili, pronta a diventare tutt’uno con la parete una volta chiusa.

    1. Pareti come quadri: decorazioni e disvelamento.

Strutturalmente minimal e votate al rifiuto dell’eccesso, le porte scorrevoli Pannello Filomuro lasciano spazio alla personalità. Sottrazione non equivale a negazione e la creatività individuale trova anzi il suo supporto adeguato. I pannelli che scivolano all’interno della parete si prestano tanto all’invisibilità che al contrappunto. Infinite, dunque, le possibilità decorative. Da porte e pareti nel medesimo colore a più audaci accostamenti di tono, passando per fantasie e geometrie della carta da parati. Le pareti divengono creazioni, con giochi di scomparsa nell’atto dell’apertura. La porta si trasforma in elemento di arredo, pronta ad accogliere o occultare con originalità.

Chiudi il menu
×

Carrello