Pubblicato il

Come rivestire una porta filomuro: a ogni stile la sua finitura

Come rivestire una porta filomuro.
Come rivestire una porta filomuro.
Come rivestire una porta filomuro.

Dalle più classiche alle più originali. Tutte le soluzioni per rivestire una porta filomuro.

Volete installare una porta filomuro e cercate l’idea giusta per il rivestimento? Le soluzioni per rivestire una porta filomuro sono davvero tantissime, da scegliere in base allo stile e alla personalità dell’ambiente. Le porte raso parete si prestano infatti a interpretare qualunque esigenza estetica, dalla ricerca dell’effetto di invisibilità alle soluzioni più originali. Ecco quali rivestimenti scegliere in base allo stile desiderato.

Rivestire una porta filomuro con smalti e vernici colorate.

Una delle soluzioni più apprezzate per le porte filomuro è la colorazione in continuità con la parete ospitante. In questo modo l’effetto ottenuto è di completa invisibilità. Un’altra soluzione è scegliere vernici o laccature in colori a contrasto con la parete, magari riprendendo le tonalità degli arredi. In questo modo la porta diventa un elemento di arredo originale e di impatto. Alcuni rivenditori danno la possibilità di rivestire le proprie porte in autonomia o di personalizzare la porta in questione. Le porte PannelloFilomuro, ad esempio, possono essere consegnate sia al grezzo che con laccatura opaca, nei colori scelti dal cliente.

Rivestire la porta filomuro con carta da parati o stickers.

Una seconda soluzione per l’invisibilità è rivestire la porta raso muro con la stessa carta da parati delle parete. Questo avvalora l’effetto di scomparsa alla chiusura, con una percezione di impeccabile omogeneità. Anche la carta da parati può essere utilizzata in funzione creativa, per esempio con decorazioni o motivi particolari che riprendono la texture del pavimento a contrasto con la parete.

Un’altra opzione decorativa è l’utilizzo degli stickers, scelti in modo da spiccare su una laccatura opaca omogenea.

Rivestimento porte filomuro con texture in rilievo.

La versatilità delle porte raso parete concede anche di giocare con texture particolari. Dal tessuto non tessuto alle trame in rilievo, i rivestimenti possibili per un pannello filomuro sono moltissimi, pronti a assecondare l’estro di ogni designer di interni. Grafiche moderne ed echi classici con un ricercato effetto materico.

Rivestimenti in piastrelle, pietre naturali e lamine di alluminio.

Per chi ama osare anche nell’arredamento, rivestire una porta filomuro può diventare una vera sfida alla fisica. Piastrelle, lamine di alluminio o pietre naturali possono trasformare una porta in un elemento assolutamente unico. Naturalmente, per questo tipo di rivestimenti, la qualità della porta deve essere adeguata. PannelloFilomuro realizza su richiesta porte dotate di cerniere aggiuntive, predisposte per compensare il peso e lo spessore del rivestimento scelto.

Porte filomuro in legno tinto o naturale.

Elegante e raffinato, il legno riscalda l’atmosfera e si sposa amabilmente a uno stile di arredamento classico. Una porta filomuro in legno unisce il fascino del minimalismo alla classe della materia. PannelloFilomuro realizza porte in rovere naturale, rovere tinto moro, tinto grigio o sbiancato, tutte disponibili anche nella versione effetto segato con contro-vena.