Come arredare un ufficio piccolo: dai piani estraibili alle porte filomuro
Parete a specchio e scrivanie multipostazione: strategie per uffici piccoli.

Come arredare un ufficio piccolo: dai piani estraibili alle porte filomuro

3 idee pratiche ed efficaci per arredare un ufficio piccolo senza l’effetto soffocamento

Arredare un ufficio piccolo può rivelarsi una vera impresa. Non solo perché alcune professioni richiedono ingenti moli di scartoffie e volumi che bastano da soli a ingombrare l’ambiente. Ma anche perché non è affatto detto che un ufficio di modeste dimensioni sia adibito a una sola persona.

Come fare allora per evitare un assiepamento sgradevole che rallenta i ritmi produttivi e mette tutti di cattivo umore? Ecco 3 soluzioni per arredare un ufficio piccolo traendone il massimo del potenziale.

Scegliete bene il mobilio.

Niente può restituirvi lo spazio sprecato per i mobili inefficaci. Ecco perché la scelta dovrà essere certosina. Prediligete scrivanie con ripiani estraibili, pronti a venire in aiuto all’occorrenza per essere riposti quando non strettamente necessari. Per gli uffici con più persone, una scrivania a postazioni multiple è una soluzione utile per i brainstorming quanto strategica per lo spazio. Oltre a quelle a parete, valutate l’opzione a isola, secondo la forma della stanza a disposizione. Altro elemento fondamentale è il mobile-archivio. Sceglietene uno abbastanza capiente da ospitare tutto ciò che altrimenti resterà a prendere polvere sul piano di lavoro. Se avete dubbi sulle dimensioni, optate per soluzioni modulari.

Eliminate il superfluo anche nella struttura.

Non sono soltanto i mobili a intaccare la superficie calpestabile. Quando lo spazio non abbonda persino aprire una porta può rivelarsi macchinoso. Eliminate l’arco di apertura ricorrendo a semplici pannelli scorrevoli. Pratiche porte filomuro, in vetro o in cartongesso, conferiranno leggerezza all’ambiente, separando con discrezione.

Anche l’occhio vuole la sua parte.

Non solo il design del vostro ufficio contribuisce all’impressione che genera nel cliente. Ma influisce anche sulla vostra attitudine mentale e la predisposizione ad affrontare la giornata lavorativa. Oltre alla cura dei dettagli e dello stile, adottate soluzioni strategiche per provvidenziali effetti ottici. Se le pareti bianche illuminano l’ambiente, scongiurando il senso di soffocamento, una parete a specchio, opportunamente scelta, raddoppierà l’immagine dell’ufficio. Evitate assolutamente le pareti in toni scuri e premuratevi di non saturarle con bacheche, quadri e quadretti.

Chiudi il menu
×

Carrello