Posted on

Restyling casa in poche mosse: 4 consigli per rinnovare

Restyling casa: rinnovare casa, interior design
Restyling casa: rinnovare casa, interior design
3 idee da cui prendere spunto per il restyling della casa.

State pensando al restyling della vostra casa ma non sapete da dove partire? Ecco 4 idee dalle quali prendere spunto.

Quando si pensa al restyling di una casa si evoca spesso un’impresa titanica. Il rischio è quello di rinunciare, perdendo così l’occasione di vivere un’esperienza nuova. In realtà rinnovare gli interni è un’operazione che apporta molti benefici. Un vero e proprio balsamo per la psiche, che ispira voglia di cambiare e migliorarsi. Ecco allora qualche idea per un restyling facile ma di grande effetto. A voi scegliere se utlizzarle come punto di partenza o adottarle come traguardo unico.

Restyling casa: prima di tutto mettitetevi comodi.

Per riflettere, certo. Sul budget, per esempio. Ma anche per giudicare meglio comfort e stile delle sedute. Una delle mosse strategiche per il restyling della casa è proprio giocare con sedie e divani. Se siete in vena di spendere un po’, arredare soggiorno e cucina con panche e sedie di legno colorato darà un aspetto del tutto diverso all’ambiente. Se preferite risparmiare, potete scegliere di verniciarle voi stessi o rifoderare divano e cuscini. Il trucco sta nello scegliere colori o fantasie d’impatto, originali o a contrasto con gli arredi. Il risultato è assicurato.

Spazio al colore: la fantasia è di casa.

Un secondo step per il restyling della casa è ripensare il colore delle pareti. La psicologia del colore qui è fondamentale: ricordate che alcuni rilassano e distendono, altri favoriscono la concentrazione. Scegliete toni che interagiscano con l’arredamento e avrete la sensazione di una nuova casa. Se possedete porte a filomuro, utilizzatele come superfici a contrasto o in funzione decorativa. Se temete interventi drastici, concentratevi su una singola parete. Basterà un colore d’effetto, oppure una intrigante vernice lavagna per dare un tocco di stile inconfondibile.

Restate con i piedi per terra. E guardate dove poggiano.

I vostri pavimenti sono un mosaico incompatibile di stili e materiali? Sceglieteli come punto di partenza per mettere ordine nell’estetica della casa. Optate ad esempio per un parquet pratico e uniforme e rinnovate i pavimenti con classe essenziale. In commercio ne trovate di bellissimi, per diverse fasce di prezzo.